Flora e Fauna


FLORA E FAUNA DEL QUATERNARIO
NELLA SICILIA SUD -ORIENTALE

Venerdì 27 aprile 2018, alle ore 18.00, nei locali del Museo di via XX settembre.

Ai lavori, coordinati da Salvatore Mozzicato, Presidente dell’Associazione “Amici della Voce di Canicattini”, porteranno i saluti:
Marilena Miceli – Sindaco di Canicattini Bagni;
Loretta Barbagallo – Assessore alla Cultura.

Le relazioni sono invece affidate a:
Enzo Bongiovanni – Socio Ass. “Amici della Voce di Canicattini”:
Paolino Uccello – Etnoantropologo, Presidente del Museo Civico Tempo e del Sistema Rete Museale Iblei, che parlerà della flora estinta e di quella unica arrivata a noi, come il carrubo, la vite, il mirto e l’albero di Giuda, per citarne alcuni.

Lo studio e la ricerca scaturisce dalla scoperta fatta anni addietro dai ricercatori e studiosi di Paleontologia dell’Università di Catania, di un cimitero di fossili di animali estinti migliaia di anni fa, venuto alla luce a seguito del ritrovamento di una zanna di elefante, durante uno scavo clandestino all’interno della Grotta di Spinagallo, tra Siracusa e Canicattini Bagni, e durante i lavori della cintura ferroviaria in Contrada Fusco.

L’Associazione “Amici della Voce di Canicattini” e il “Museo TEMPO” ti aspettano.

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative.
E’ possibile scaricare l’App.  MUSEIBLEI
da Play Store per Android  Smartphone.


 

Spring emotion 2


ESCURSIONI DI PRIMAVERA
tra archeologia e natura
Domenica 22 – aprile – 2018

La seconda tappa delle nostre archeoescursioni di primavera ci condurrà alla scoperta della cava e della chiesa rupestre di San Pietro a Buscemi.
Immerso in un contesto verdeggiante, in cui si incontrano le acque dei due torrenti San Pietro e Madonna del Bosco, il sito è ubicato poco lontano dall’attuale centro abitato di Buscemi, nel cuore degli Iblei.
Effettueremo un percorso di media difficoltà e poco adatto ai più piccoli. Cammineremo, infatti, per circa 4-5 chilometri lungo un itinerario lievemente accidentato e scosceso. Pertanto è vivamente raccomandato dotarsi di buone scarpe da trekking.
Appuntamento a domenica 22 aprile per la nostra prossima “Spring Emotion”!


 Scarica l’App Museiblei di Google Play

 

 

Spring emotion 1

Domenica 15 aprile,
in occasione della prima escursione di primavera, percorreremo insieme un suggestivo sentiero all’interno della grande Riserva di Pantalica circondati da lecci, pini marittimi, querce e roverelle:
il BOSCO DI GIARRANAUTI!

Il percorso ci condurrà alla scoperta di un piccolo tesoro archeologico, del quale vedremo importanti resti. Un villaggio rurale costituito da almeno una decina di unità abitative e dotato di un luogo di culto, una basilica a navata singola realizzata con conci di calcare locale, per la comunità cristianizzata.
Le abitazioni, generalmente a due vani e annessi produttivi, attestano la vocazione agro-pastorale del territorio, confermata anche dai reperti archeologici qui rinvenuti e dalle tracce tuttora ben visibili in roccia.
Ancora una volta si conferma la continuità insediativa secolare, a Pantalica, ben oltre la Preistoria, poiché il villaggio venne abbandonato non prima del VII secolo d.C.

Per saperne di più e scoprire la vita di questa comunità bizantina degli Iblei vi aspettiamo.

Chiama subito posti limitati cell. +39 338 191 4975 prenotazione obbligatoria.