Venne come migrante

Accoglienza, inclusione, contaminazioni culturali ed emigrazione sono i temi dell’appuntamento natalizio che sabato 14 Dicembre 2019, alle ore 17:30 si terrà al Museo Civico Tempo di via XX Settembre 132 a Canicattini Bagni.

“Venne come migrante, una storia lunga duemila anni”, questo il titolo della conferenza e della mostra promossa dall’Amministrazione comunale di Canicattini Bagni e dal Museo Civico Tempo con la collaborazione della Coop. sociale Passwork, che nella cittadina iblea si occupa di assistere i migranti attraverso uno Sprar per donne migranti in stato di fragilità e una struttura per minori stranieri non accompagnati, del Centro Interculturale di Aiuto ed Orientamento (C.I.A.O.), nato per favorire l’integrazione dei migranti nel tessuto sociale di Siracusa, e dell’Università di Catania.

I lavori della conferenza verranno aperti dai saluti del Sindaco Marilena Miceli, dell’Assessore alla Cultura, Loretta Barbagallo, e dal Presidente del Museo Tempo, Paolino Uccello.

Gli interventi sono affidati a:

Tanino Golino – Vice Presidente Museo Civico Tempo;

Sebastiano Scaglione – Presidente Coop. Passwork;

Carlo Colloca – Docente Dipartimento Scienze Politiche e Sociali Università di Catania;

Rosa Schifano – Coordinatrice del C.I.A.O. e coautrice di “Verso l’integrazione”.

A Siracusa il C.I.A.O. svolge attività educative con corsi di italiano in collaborazione con il CPIA, doposcuola per i bambini dai 6 ai 14 anni, supporta i migranti nell’esame di scuola guida ed effettua laboratori artistici, grafici e musicali.

Negli spazi espositivi del Museo saranno inaugurate la Mostra fotografica di Salvo Alibrio; la Mostra curata dal C.I.A.O. e la Mostra di Presepi artigianali.

Vi aspettiamo!!!

Per essere sempre aggiornati sulle nostre iniziative.
E’ possibile scaricare l’App. MUSEIBLEI
da Play Store per Android Smartphone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *